All posts by Ufficio Stampa

organigramma-aziendale

L’Organigramma come punto di partenza per la crescita della tua azienda

Le aziende si dividono in due categorie: chi si muove per sopravvivere e chi si muove per prosperare.

Cosa distingue chi prospera da chi sopravvive?
Chi sopravvive è concentrato sulle tattiche: si occupa di controllare i costi, di organizzare, si concentra sul presente.
Chi prospera invece ha una visione chiara del futuro, anticipa le necessità, capisce dove sta andando il mondo e si inserisce sulla scia del cambiamento per ottenere il successo.

Condividi su:
Scopri
Businessman pressing start button

La Magia della Vendita, una scoperta potente

Quante volte ti è capitato di sentire o di dire frasi del tipo : “il lavoro del venditore non è qualificante!” Un lavoro sporco che qualcuno deve pur fare……. ma pensa un po’: qualcuno si è anche aricchito!

Partiamo dal presupposto scontato che tutto quello che hai, o per lo meno un buon 90%, è il riultato di una vendita: un vestito, un telefono, un’auto, un computer, persino un pranzo preparato in casa.

Anche quello che sei è il frutto di una vendita. Qualuno ti ha venduto delle idee che hai comprato. Per esempio qualcuno ti ha venduto l’idea che ad una certa età ci si sposa, si devono avere dei figli……. Chiamale convezioni, ragioni di vita, ma sempre di vendita si tratta.

Condividi su:
Scopri

"Ciò che conta non è la volontà di vincere: quella ce l'hanno tutti. Ciò che conta è la volontà di prepararsi a vincere"Paul "Bear" Bryant

business-ideas

Ricerca & Sviluppo: Quali sono i costi e le agevolazioni fiscali per le imprese

Con il D. lgs. Nr. 139 del 18/08/2015, che va ad implementare la direttiva comunitaria 34 del 2013, sono state apportate importanti modifiche al Codice Civile in materia, tra l’altro, di gestione nel bilancio dei costi di Ricerca & Sviluppo.

A proposito di questi ultimi, da quest’anno, grazie al decreto ministeriale del 27/05/2015, le aziende che li sostengono avranno la possibilità di fruire del credito d’imposta stabilito dalla legge 145/2013, mai applicata finora proprio per mancanza del relativo decreto attuativo.

Condividi su:
Scopri